E’ in ricordo delle gesta di Ludovico IV detto il Bavaro che si trovò a scontrarsi con Papa Giovanni XXII proprio a Bolsena, che il Comitato Bolsena 1328 ha ideato la festa medievale Bolsena 1328: sbandieratori, cavalieri, e centinaia di figuranti in abiti dell’età di mezzo sfilano e si esibiscono dall’11 al 13 agosto.

La rievocazione storica

Durante le lotte per le investiture Ludovico IV detto il Bavaro si trovò a scontrarsi con Papa Giovanni XXII: deciso ad avere la meglio sul pontefice, l’imperatore scese in Italia alla volta di Roma. Scendendo lungo la via Francigena, si ritrovò davanti alle mura di Bolsena, sbarrate. Decise così di mettere sotto assedio la città sul lago: era il 10 agosto del 1328.

L’ardore in combattimento dei Bolsenesi fu tale da contrastare i ripetuti assalti alla Rocca Monaldeschi. Fu così che la mattina del 15 agosto 1328, l’imperatore decise di togliere l’accampamento e l’assedio intorno Bolsena e fece ritorno in Viterbo (città ghibellina).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *